Turoldo e «Gli ultimi». Elio Ciol fotografo di scena

Elio Ciol
Federico Motta Editore, 2002, 208 pp.
ISBN: 8871793412
ISBN-13: 9788871793412

Raccolta di fotografie scattate da Elio Ciol sul set del film “Gli ultimi” di David Maria Turoldo. Nell’inverno del 1962, nella campagna friulana, si gira “Gli ultimi”, storia di una povera famiglia di contadini all’indomani della terribile crisi del 1929, raccontata attraverso gli occhi di un ragazzo di dieci anni, Checo. La realizzazione di questo film, uscito nel pieno del boom economico, fra lo scetticismo dei più, si deve al coraggio ed alla tenacia di David Maria Turoldo che riuscì a coinvolgere nel progetto Vito Pandolfi per la regia, Armando Nannuzzi, uno dei nostri più grandi “maestri della luce” per la fotografia, Carlo Rustichelli per le musiche, Leo Pescarolo, oggi affermato produttore, nei panni di aiuto regista. Il film fu interpretato da un ragazzino di Nomadelfia e da attori non professionisti scelti fra la gente dei paesi dove il film fu girato, fra cui il fratello dello stesso Turoldo.(*)
(*) from http://www.terredimezzo.fvg.it

loading